Sondaggio sul governo, avanti così o voto subito: cosa ne pensano gli italiani

"Lei preferirebbe che questo governo cadesse e si tornasse subito a votare o che andasse avanti fino alla fine della legislatura?". I dati del sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad Agorà. Lega primo partito, ma perde consensi: seguono Pd e M5s

Salvini e Conte, ex alleati di governo. Foto Ansa

Il premier Giuseppe Conte ha aperto ad una verifica di maggioranza a gennaio, una sorta di "pit stop": dopo la Manovra di bilancio - il cui ok definitivo è previsto entro fine anno - per il governo si aprirà dunque una fase di verifica che coinvolgerà i quattro gruppi parlamentari che fanno parte dell'esecutivo (Movimento 5 stelle, Pd, Italia Viva e Leu). Il governo deve andare avanti completando la legislatura, oppure sarebbe meglio tornare al voto subito? Cosa ne pensano gli italiani? Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad Agorà - il programma condotto da Serena Bortone su Raitre - il 40% degli intervistati preferirebbe che questo governo ''cadesse e si tornasse a votare'', mentre il 38% vorrebbe che ''andasse avanti fino alla fine della legislatura''. Il 10% preferirebbe che questo governo ''cadesse e se ne formasse un altro senza tornare alle elezioni''. Il 12% preferisce non rispondere.

Ecco i dati del sondaggio di oggi Emg Acqua, divisi per elettorato (da Twitter @agorarai).

sondaggio oggi 12 dicembre 2019-2

Ultimo sondaggio sui partiti: la Lega perde consensi ma resta in testa 

Sempre secondo il sondaggio Emg Acqua, se si votasse oggi la Lega sarebbe il primo partito con il 32%, ma il partito di Matteo Salvini ha perso mezzo punto percentuale nell'ultima settimana. Anche secondo il sondaggio politico realizzato dall'istituto Ixè per la trasmissione Cartabianca di Raitre la Lega è il primo partito nelle intenzioni di voto, al 30,6%: anche Ixè tuttavia registra una flessione del Carroccio (quasi due punti percentuali persi nelle ultime quattro settimane).

Tornando al sondaggio Emg Acqua, a seguire nelle intenzioni di voto degli italiani troviamo il Pd al 19,3% e il Movimento 5 stelle al 15,7%. Poi Fratelli D'Italia al 10,4%, Forza Italia al 6,7%. Italia Viva è al 5,2%, Azione (Calenda) al 2,0%, Più Europa al 2,0%, La Sinistra 1,9%, Europa Verde al 1,5% e Cambiamo! (Toti) al 1,0%. Se, invece, si votasse oggi in Emilia Romagna Bonaccini otterrebbe il 46,5% dei consensi, Lucia Borgonzoni il 44% e il candidato del M5s il 5,5%.

Sondaggio, il 74% degli italiani dice sì a premier o capo di Stato donna

Secondo il sondaggio presentato ad Agorà, alla domanda "Le piacerebbe avere come futuro premier o presidente della Repubblica una donna?" ha risposto "sì" il 74% degli intervistati, "no" il 7%, mentre il 19% ha preferito non rispondere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • In arrivo il bonus Tari: come funziona lo sconto sulla bolletta dei rifiuti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 28 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

Torna su
Today è in caricamento