Domenica, 24 Ottobre 2021
PRIMARIE CENTROSINISTRA

Primarie centrosinistra: "Bersani avanti di 10 punti"

"Il segretario del Pd è in testa con il 48% dei consensi, Renzi ha il 38%, Vendola solo il 10%". Lo dice il politologo Roberto D'Alimonte sulla base di un sondaggio

A pochi giorni dal voto per eleggere il candidato premier di centrosinistra, il segretario del Pd Pierluigi Bersani sarebbe saldamente in testa nella corsa alle primarie, secondo il politologo Roberto D'Alimonte che cita un sondaggio Cise (Centro italiano studi elettorali).

"Bersani è chiaramente in vantaggio con il 48% delle preferenze contro il 38% di Renzi" e "la sorpresa è la bassa percentuale di consensi per Vendola (10%). Gli altri due candidati sono su valori molto bassi".

LO SPECIALE PRIMARIE: I CANDIDATI E I PROGRAMMI

Quanto all'affluenza, spiega D'Alimonte, "il 32% degli intervistati è certamente interessato ad andare a votare, un altro 7% lo considera possibile. Si tratta di una quota eccezionalmente alta di potenziali elettori".

Il centrosinistra punta a diversi milioni di votanti nella giornata di domenica 25 novembre, quando si svolgeranno le primarie per la scelta del candidato premier, ma già prima dell'apertura dei seggi, per il segretario del Pd Pierluigi Bersani, ci saranno un milione di iscritti. "Io ci ho creduto, ci ho creduto tantissimo, le ho volute e saranno un successo, una festa dei progressisti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie centrosinistra: "Bersani avanti di 10 punti"

Today è in caricamento