rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
PRIMARIE PD

Sondaggio primarie Pd: Matteo Renzi destinato a stravincere

Non ci sono dubbi secondo le rilevazioni dell'Istituto demoscopico Ixè per Agorà: il sindaco di Firenze al 59%; Cuperlo al 21%; Civati al 14%

Fra due giorni sapremo chi sarà il nuovo segretario del Pd. Ma a 48 ore dalle primarie sembrano non esserci dubbi sull'esito finale: Matteo Renzi guadagna tre punti nelle intenzioni di voto e sale al 59%

Secondo il sondaggio realizzato dall'Istituto demoscopico Ixè per Agorà - Rai3 perde invece due punti Gianni Cuperlo, al 21%, mentre ne guadagna uno Giuseppe Civati, che segue al 14%

Secondo più della metà degli italiani e per il 59% degli elettori del Pd il governo Letta durerebbe di più se il sindaco di Firenze venisse eletto nuovo segretario del partito. 

"Abbiamo la sensazione che domenica ci saranno 2 milioni di votanti o forse anche di più - ha osservato Roberto Weber, presidente Ixè - Nelle ultime settimane c'è stato un grande consolidarsi di Cuperlo e Civati, mentre Renzi è rimasto pressochè stabile su quelle percentuali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggio primarie Pd: Matteo Renzi destinato a stravincere

Today è in caricamento