rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Tajani, Draghi, Mogherini: così l'Italia prova a far ripartire l'Europa dopo la Brexit

Il braccio destro di Berlusconi è stato eletto a presidente del Parlamento Europeo: con la sua nomina l'Italia, "occupa" anche la Banca centrale comunitaria e il "ministero degli esteri europeo" si carica sulle spalle la sfida per rinnovare l'Unione

STRASBURGO - L'europarlamentare Antonio Tajani è stato eletto presidente del Parlamento Europeo. Romano, 64 anni, sposato con due figli, laureato in Giurisprudenza, Tajani venne eletto per la prima volta europarlamentare nel 1994 diventandoìpresidente della delegazione di Forza Italia nel gruppo del PPE. Confermato nel 1999 e nel 2004. Dal 2008 al 2014 è stato Commissario europeo, dapprima ai Trasporti e poi, per quasi cinque anni, all'Industria.

Già militante del Fronte Monarchico Giovanile, nel 1994 è stato uno dei fondatori di Forza Italia, quindi coordinatore regionale del partito nel Lazio dal 1994 al 2005. Nel governo Berlusconi I (1994-95) è stato portavoce del presidente del Consiglio. Nel 2001 tentò la scalata al Campidoglio, ma venne sconfitto al ballottaggio da Walter Veltroni.

 Il presidente del Parlamento uscente Martin Schulz, durante il passaggio di consegne formale al Parlamento europeo di Strasburgo, ha sottolineato il legame non certo felice con Berlusconi: "Ho cominciato a lavorare con Tajani nel 1994 - ha detto Schulz - e la nostra relazione è stata caratterizzata da momenti più o meno felici: e il suo migliore amico politico non è certo il mio", ha aggiunto riferendosi al leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, che gli diede del kapo' quando Schulz era capogruppo socialdemocratico a Strasburgo. 

L'Europa a guida italiana

Tajani, che era già vicepresidente del parlamento europea andrà ad affiancare così altri due italiani che ora "guidano" altre due importanti istituzioni europee: Federica Mogherini "lady Pesc", ovvero l'alto commissariato per la politica estera e la sicurezza comunitaria, e il presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi. Sul tavolo dossier scottanti come l'emergenza migranti, il terrorismo, la Brexit : fascicoli che come annunciato dallo stesso neo presidente dell'Europarlamento governeranno l'agenda dell'Europa per i prossimi mesi

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tajani, Draghi, Mogherini: così l'Italia prova a far ripartire l'Europa dopo la Brexit

Today è in caricamento