L'umile dimora di Toninelli: "Caro Sallusti, visto come vivevo da ministro?"

Il direttore de "Il Giornale" all'attacco del M5s dopo il caso Trenta. La risposta (con tanto di foto) dell'ex ministro: "Ecco i privilegi che ho mollato"

Foto dal profilo facebook di Danilo Toninelli

Un piano terra composto da ingresso, soggiorno con cucina a vista, camera e due servizi. Su facebook l’ex ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha pubblicato una foto della casa in cui abitava quando era al governo, rispondendo così ad un'illazione del direttore de "Il Giornale" Alessandro Sallusti. In un editoriale pubblicato oggi in relazione alla vicenda della casa di Elisabetta Trenta, Sallusti si chiedeva infatti se gli altri ex ministri M5s avessero mantenuto (o meno) i privilegi che avevano quando erano in carica.

"Eccolo caro direttore il privilegio che ho mollato" sbotta Toninelli. "Un bilocale da 30 metri quadrati in zona ministero, trovato tramite agenzia immobiliare, che mi costava circa 1.000 € al mese". A riprova di quanto afferma l’esponente del M5s allega anche una copia del contratto di locazione. 

Toninelli vs Sallusti: "Visto come viveva un ministro?"

"Visto come viveva un ministro che ha pensato solo ed esclusivamente al bene dei cittadini?". E ancora: "Se ha il coraggio metta la foto della mia ‘reggia’ sulla prima pagina del suo giornale. Così i suoi lettori capiranno di che pasta sono fatti questi 'grillini' e che 'bella vita' piena di privilegi si concedono". 

Il casus belli è nato dopo un fondo del direttore del 'Giornale' intitolato "Casta Diva". Parlando del caso Trenta, Sallusti aveva scritto: "Ci piacerebbe sapere se anche gli altri ministri Cinque Stelle, tipo Toninelli e Lezzi, hanno mollato all’istante tutti i privilegi che avevano quando erano in carica. Perché la storia di questi anni insegna: con i Cinque Stelle a pensare male difficilmente si sbaglia. Comunque non si commette peccato".

casa toninelli-2

Guarda anche

Toninelli insultato in Senato. Dagli spalti urla contro il ministro: "Prendilo, cretino"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Episodio increscioso in aula: il senatore Pd Andrea Marcucci consegna al ministro l'elenco delle 600 opere bloccate, ma dagli spalti piovono ingiurie. Il video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

  • Reddito di cittadinanza a tutta la famiglia col trucco dell'indirizzo: li hanno scoperti

Torna su
Today è in caricamento