Venerdì, 29 Ottobre 2021
Politica

Torino, si dimette il capo di gabinetto della sindaca Appendino

Avrebbe chiesto di cancellare la multa a un amico. Dopo le intercettazioni pubblicate da Repubblica, Paolo Giordana ha deciso di rassegnare le dimissioni: "Sono convinto della correttezza del mio operato"

Un’intercettazione telefonica ha messo nei guai Paolo Giordana, il braccio destro della sindaca di Torino Chiara Appendino.

L’anticipazione è del quotidiano “La Repubblica” che rivela una chiamata intercorsa con l’amministratore delegato di Gtt Valter Ceresa.

Il capo di gabinetto è stato intercettato mentre chiede al Gtt di levare una multa, combinata ad un suo amico. La sanzione sarebbe di 95 euro, scesa a 25 in caso di pagamento immediato sul bus.

La conversazione risale a luglio 2017. "Per carità, i controllori sono tanto bravi però un po’ troppo, come dire, quadrati. Praticamente un mio amico era sul pullman che stava per timbrare il biglietto e il controllore l’ha fermato dicendogli 'lo deve timbrare 5 minuti fa, 1 minuto fa, 30 secondi fa. Adesso le devo fare la multa'. Non è tanto carina come cosa. Cosa possiamo fare?". Ceresa ribatte chiedendo a Giordana se ha la multa. Una volta ricevuto il fatidico sì, l’Add di Gtt promette di poterci pensare lui: "Sì, sì, non gli arriverà la multa".

La conversazione è finita nelle carte dell’inchiesta di Gtt per falso in bilanci. Sarà la magistratura a valutare il comportamento del capo di gabinetto della sindaca, tenendo conto anche della posizione di Ceresa. Sottoposto a pressioni in un momento in cui si stanno concludendo le indagini sull’inchiesta di falso in bilancio che riguarda proprio Gtt.

Sulla vicenda che lo ha coinvolto si è espresso lo stessp Giordana: "Sono convinto della correttezza del mio operato e lo dimostrerò nelle sedi opportune. Mi preme, più che ogni altra cosa, tutelare la Città di Torino e l’amministrazione. Per questa ragione ho prontamente rassegnato le dimissioni nelle mani della Sindaca". E Appendino non ha fatto marcia indietro: "Accetto le dimissioni di Paolo Giordana, sono umanamente dispiaciuta per la persona, lo ringrazio di aver messo al primo posto l’interesse della Città".

La notizia su TorinoToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, si dimette il capo di gabinetto della sindaca Appendino

Today è in caricamento