Martedì, 11 Maggio 2021

Sondaggi, la vera sorpresa è Giuseppe Conte: quanti voti prenderebbe un suo "partito"

Sondaggio Ixé per Cartabianca: un'eventuale lista guidata da Conte raccoglierebbe il 12% dei consensi, provenienti prevalentemente dal M5S e dal centro sinistra, ma con una buona capacità di attrarre voti anche dal centro destra e dall'area dell'astensione

Giuseppe Conte in una foto Ansa

Ultimi sondaggi politici, c'è un "vincitore": Giuseppe Conte. Le intenzioni di voto di questa settimana, fotografano una sostanziale stabilità dei rapporti tra area di governo giallorosso ed opposizione di centro destra. Secondo l'ultimo sondaggio dell'Istituto Ixè per la trasmissione Cartabianca non si conferma il rimbalzo positivo della Lega registrato nel precedente sondaggio. Il partito di Salvini si ferma al 25,0%, cedendo lo 0,3, esattamente compensato dai lievi consolidamenti di Fratelli d'Italia (14,4%) e Forza Italia (7,6%). Redistribuzione dei consensi anche nella compagine di governo, con il PD (21,4%) che recupera lo 0,5, Italia Viva (1,9%) lo 0,4, mentre calano il M5S e la Sinistra. Secondo il sondaggio andato in onda su Raitre ci sono solo 3,5 punti percentuali tra Leg e Pd, mentre un sondaggio di ieri raccontava una storia ben diversa e un vantaggio molto superiore.

1-73

Passiamo alla sorpresa. Un'eventuale lista guidata da Giuseppe Conte, in questo momento, raccoglierebbe il 12% dei consensi, provenienti prevalentemente dal M5S e dal centro sinistra, ma con una buona capacità di attrarre voti anche dal centro destra e dall'area dell'astensione, evidenzia il sondaggio. Va però ricordato come finì (male) l'ultima esperienza di un premier che decise di fondare una sua lista personale: Scelta Civica di Mario Monti non è un esempio che Conte vorrebbe replicare.

C'è però una piccola, ma ormai confermata da circa un mese, erosione del gradimento del Governo (55%), che sconta il relativo aumento delle critiche sulla gestione della pandemia: il 61% giudica positivo l'operato del Governo nell'emergenza, ma tale quota un mese fa raggiungeva il 71%".

2-10-39

A proposito dell'introduzione dell'applicazione per il tracciamento dei contagi, la App immuni divide gli italiani: il 52% dichiara di non avere alcuna intenzione di scaricarla secondo il sondaggio Ixè. Alle soglie dell'estate, gli effetti sul turismo della pandemia sono tangibili: solo un terzo degli italiani, al momento, manifesta l'intenzione di andare in vacanza, mentre la metà ha già la certezza di non partire e il 17% non sa ancora cosa farà.

Meloni meglio di Salvini ma gli italiani aspettano Draghi

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggi, la vera sorpresa è Giuseppe Conte: quanti voti prenderebbe un suo "partito"

Today è in caricamento