rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Elezioni /2

Il Vaticano voterà Mario Monti

Con un 'fondo' sull'Osservatore Romano si esalta il gergo 'montiano': l'espressione "salire in politica" è "volta a recuperare il senso più alto e nobile dela cura del bene comune".

Tra Berlusconi 'sceso in campo' e Monti 'salito in politica', il Vaticano non ha dubbi. E si schiera dalla parte del Professore.

E lo fa tramite il quotidiano ufficiale della Santa Sede, l'Osservatore romano, che è tornato a sottolineare, con un fondo pubblicato oggi a firma di Marco Bellizzi, l'importanza e il valore dell'impegno diretto in politica del premier Mario Monti, in vista delle prossime elezioni politiche italiane. 

"L'espressione 'salire in politica', usata da Monti è stata accolta con ironia, in qualche caso con disprezzo. Ma si nota la sintonia con il messaggio ripetuto in questi anni dal presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, non a caso un'altra figura istituzionale che gode di ampia popolarità e alla quale tutti riconoscono il merito di aver individuato proprio nel senatore a vita l'uomo adatto a traghettare l'Italia fuori dai marosi della tempesta finanziaria. È in sintesi l'espressione di un appello a recuperare il senso più alto e più nobile della politica che è pur sempre, anche etimologicamente, cura del bene comune".

"E' a questa domanda di politica alta che probabilmente la figura di Mario Monti sta intercettando o sulla quale comunque il capo del Governo uscente intende legittimamente far leva e che interpella i partiti al di là dei contenuti del suo manifesto politico".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Vaticano voterà Mario Monti

Today è in caricamento