rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023

Denis Verdini condannato a nove anni per il crac del Credito Cooperativo

Per il senatore di Ala i pm avevano chiesto 11 anni. Il legale: "In Appello dimostreremo la sua estraneità alle accuse"

Il Tribunale di Firenze ha condannato in primo grado a una pena complessiva di nove anni, Denis Verdini, senatore di Ala, nel processo per il crac del Credito Cooperativo fiorentino e per truffa allo Stato per i finanziamenti pubblici alla cooperativa editoriale che pubblicava, tra le altre testate, il Giornale della Toscana.

Per il senatore di Ala i pm Luca Turco e Giuseppina Mione avevano chiesto 11 anni.

Condannati anche per i costruttori pratesi Riccardo Fusi e Roberto Bartolomei a 5 anni e 6 mesi. Secondo l'accusa - scrive Repubblica - Verdini "era il 'dominus' della banca (che usava come "un bancomat") e di tutte le attività le attività editoriali organizzate per ottenere contributi pubblici e nei confronti degli 'amici di affari'". 

"Pronti a combattere, è stato riconosciuto che non ci fu associazione", è stato il commento di Ester Molinaro, difensore di Verdini. 

"Nel prossimo grado di giudizio dimostreremo anche l'estraneità al resto della accuse. Adesso aspettiamo le motivazioni della sentenza".

Fonte: La Repubblica →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denis Verdini condannato a nove anni per il crac del Credito Cooperativo

Today è in caricamento