rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Politica Italia

Vitalizi tagliati anche nelle Regioni: risparmi per 30 milioni di euro l'anno

Intesa nella Conferenza Stato-Regioni per il taglio dei vitalizi ai consiglieri regionali: si applicherà il sistema contributivo

Raggiunta l'intesa nella Conferenza Stato-Regioni: deciso oggi il taglio dei vitalizi anche ai consiglieri regionali. Cade così l'ultimo baluardo dei privilegi con un riforma che consentirà di risparmiare 150 milioni di euro in 5 anni.

"Parifichiamo e poniamo sullo stesso piano i consiglieri regionali con il trattamento dei parlamentari - spiega il ministro per gli Affari regionali Erika Stefani - una certa concezione di casta non deve più esistere. Siamo tutti dei lavoratori, tutti dobbiamo essere trattati in eguale maniera".

L'intesa tra Governo e Regioni introduce un nuovo sistema per ricalcolare i vitalizi che ruota intorno al noto sistema contributivo, per un risparmio di circa 30 milioni di euro l'anno.

"Le leggi regionali dovranno recepire tutto questo -spiega il vicepresidente della Conferenza delle Regioni Giovanni Toti- al sistema dei vitalizi d'ora in avanti con una serie di riferimenti per tutte le Regioni. Il combinato disposto dei due documenti consentirà ai consigli regionali nelle prossime settimane di intervenire, così come da intesa".

Deputati siciliani in rivolta, Miccichè: Non toccate i vitalizi"

L'intesa è stata sancita sulla seguente tabella contenente le indicazioni per la rideterminazione degli assegni vitalizi. Stabilita anche l'abrogazione del divieto di cumulo: per i vitalizi si applicherà il sistema contributivo secco.

vitalizi regioni-2

Ilona Staller e gli altri ex deputati in rivolta: il piano per bloccare i tagli 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vitalizi tagliati anche nelle Regioni: risparmi per 30 milioni di euro l'anno

Today è in caricamento