rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Politica Italia

Il Senato approva il taglio dei vitalizi, ma gli ex parlamentari ora chiedono i danni

Al Senato come alla Camera dal primo gennaio 2019 entra in vigore il taglio alle "super pensioni" ma all'orizzonte si profila una battaglia legale. Gli ex onorevoli: "Atto grave, diventerebbe un principio valido anche per il ricalcolo delle pensioni contributive degli italiani"

Il consiglio di presidenza del Senato ha approvato il taglio dei vitalizi. La delibera è identica a quella approvata dalla Camera prima della pausa estiva ed entreranno in vigore il primo gennaio 2019.

Gli emendamenti presentati sono stati respinti. Ignazio La Russa (Fdi), e gli esponenti di Forza Italia e Partito democratico non hanno partecipato al voto. L'onorevole Laura Bottici, questore pentastellato al Senato stima che grazia al taglio dei vitalizi saranno risparmiati 56 milioni di euro l'anno, di cui 40 alla Camera e 16 al Senato.

Ilona Staller e gli altri ex deputati in rivolta: il piano per bloccare i tagli

Frattanto l’avvocato Luca Di Carlo difensore dell’ex onorevole Ilona Staller -  dopo aver ricusato e forzato la porta per la dichiarazione d’incompetenza di giurisdizione nel giudizio sul taglio dei vitalizi del Giudice dell’autodichia della Camera - vuole presentare una richiesta di risarcimenti dei danni di 10 milioni di euro nei confronti dell’Ufficio di Presidenza della Camera e di tutti coloro che hanno concorso ad approvare con un medesimo disegno l’illegittima delibera sul taglio dei vitalizi.

"L'atto di citazione è già pronto" spiega l'avvocato Luca Di Carlo a Today.it. Ad avvalersi dell'assistenza del legale sono in tutto una settantina di ex senatori e una novantina di ex deputati. "Il taglio dei vitalizi è un atto grave perché lesivo dei diritti acquisiti. Rappresenta un grave precedente poiché lede un accordo tra le parti.

"La delibera sul taglio dei vitalizi va distrutta e resa inefficacie perché in caso contrario diventerebbe un principio valido anche per il ricalcolo delle pensioni contributive del popolo italiano e domani la Camera potrebbe tagliare anche le pensioni agli italiani".

"Gli ex parlamentari - spiega ancora Di Carlo - hanno infatti versato contributi integrativi e hanno vissuto la propria vita contanto su somme che improvvisamente verrebbero cancellate. 

"Visto che i parlamentari guadagnano laudatamente è giusto che risarciscano con il loro conto personale e non con quello dello Stato"

"Queste somme riconosciute a titolo di risarcimento saranno accantonate e verranno devolute a chi realmente ha bisogno in particolare per le spese mediche ai bambini che non possono essere curati per mancanza di soldi"

Vitalizi, il taglio della super pensione arriva anche al Senato

La decisione del Senato è arrivata dopo il parere depositato dal Consiglio di Stato: i giudici amministrativi, esprimendosi sul quesito posto dal Senato per l'abrogazione del regime dei vitalizi, hanno affermato la possibilità di disciplinare tale materia con il regolamento adottato da Palazzo Madama escludendo profili di possibile responsabilità derivante dall'approvazione della nuova normativa.

giudici di palazzo Spada spiegano tuttavia che la nuova disciplina dovrà essere "razionale non arbitraria" e vi sia "una causa normativa adeguata e giustificata da una inderogabile esigenza di intervenire o da un interesse pubblico generale".

"In particolare è possibile incidere sulle situazioni sostanziali poste dalla normativa precedente - cioè sull'affidamento al mantenimento della condizione giuridica già maturata - quando la nuova disciplina sia razionale e non arbitraria, non pregiudichi in modo irragionevole la situazione oggetto dell'intervento e sussista una causa normativa adeguata e giustificata da una inderogabile esigenza di intervenire o da un interesse pubblico generale, entrambi riguardati alla luce della consistenza giuridica che ha assunto in concreto l'affidamento".

Nel frattempo sono stati presentati oltre mille i ricorsi contro i tagli dei vitalizi da parte di ex deputati contro la delibera dell'ufficio di presidenza della Camera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Senato approva il taglio dei vitalizi, ma gli ex parlamentari ora chiedono i danni

Today è in caricamento