rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
A destra / Milano

Vittorio Feltri candidato con Fratelli d'Italia: "Si è iscritto al partito, sarà capolista"

L'annuncio arriva dalla leader di Fdi: il giornalista guiderà la lista di Fratelli d'Italia alle prossime elezioni amministrative del capoluogo lombardo, dove il candidato sindaco del centrodestra che sfiderà Sala ancora non è stato scelto

Dal giornalismo alla politica il passo spesso è breve. "Sono estremamente fiera di annunciare non solo che il direttore Vittorio Feltri ha deciso di iscriversi a Fratelli d'Italia, ma anche e soprattutto che lo abbiamo convinto, con facilità, a guidare la lista di Fratelli d'Italia alle prossime elezioni amministrative" di Milano. Lo ha annunciato la leader di Fratelli d'Italia Girogia Meloni, a Milano per la presentazione del suo libro 'Io sono Giorgia', proprio insieme al direttore Vittorio Feltri.

Vittorio Feltri candidato alle elezioni amministrative 2021 a Milano

E' la prima volta, a 78 anni, che Feltri si candida. In passato aveva declinato. Nel 2017 Berlusconi gli propose di candidarsi come senatore. L'ex direttore di Libero, Indipendente, Giornale e altre testate non accettò: "Guadagnerei di meno rispetto a quanto prendo ora, sarei veramente un suicida, uno stupido", dichiarò poi alla trasmissione La Zanzara. Nel 2015 il nome di Feltri venne messo sul tavolo da Fratelli d’Italia e dalla Lega come possibile presidente della Repubblica. Parve più che altro una provocazione.

"Il direttore Vittorio Feltri si è iscritto a Fratelli d'Italia e guiderà la nostra lista alle elezioni amministrative di Milano. Un motivo d'orgoglio e un segno tangibile della serietà e della credibilità del progetto portato avanti da Giorgia Meloni con impegno, coraggio e coerenza. Avanti così!" commenta il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

L'anziano giornalista ha poi specificato di non essersi voluto candidare a sindaco del capoluogo lombardo. "Non mi candido a sindaco perché non ho nessuna voglia di farlo. Non so neanche amministrare un condominio, figuriamoci Milano", ha detto ieri sera.

Feltri candidato con Fdi  è un "colpo grosso" di Meloni secondo Bruno Vespa.

Luca Bernardo è il probabile candidato sindaco del centrodestra

Per Milano il candidato sindaco del centrodestra che sfiderà Sala ancora non c'è. In serata il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ha telefonato a Luca Bernardo, il direttore di Pediatria dell'ospedale Fatebenefratelli-Sacco che si prepara ad essere il candidato sindaco del centrodestra a Milano. A questo punto Bernardo, che ha incontrato anche Giorgia Meloni, ha avuto colloqui con tutti i leader della coalizione.

Giorgia Meloni crede che Milano possa essere conquistata. “Sono sempre stata certa che Milano fosse contendibile: il fatto di godere di ottima stampa non vuole dire necessariamente godere anche del consenso dei cittadini. Le due cose non sempre corrispondono", ha detto ieri la leader di Fratelli d'Italia. "Noi siamo in campo per vincere, non per partecipare", ha assicurato, spiegando che secondo lei dopo cinque anni di mandato di Beppe Sala - che sarà ricandidato - la città ha “bisogno di uno slancio e soprattutto di una amministrazione che non sia attenta solamente al suo splendido centro storico ma che sappia guardare alle sue periferie e ai cittadini che sono stati dimenticati. Sono convinta - ha concluso - che ci sia bisogno di una visione nei confronti delle categorie più fragili".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittorio Feltri candidato con Fratelli d'Italia: "Si è iscritto al partito, sarà capolista"

Today è in caricamento