rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

La proposta shock del portavoce grillino: "Togliamo il diritto di voto agli anziani"

L'ultima idea di Nicola Virzì, camionista, videomaker e responsabile della comunicazione dei grillini al Senato: togliere agli anziani il diritto di voto

E' una proposta shock quella di una voce molto ascoltata nel Movimento Cinque Stelle Nik il Nero (al secolo Nicola Virzì, camionista, videomaker e responsabile della comunicazione dei grillini al Senato).

Libero racconta come l'ultima idea di Nik sia quella di "arginare" il diritto di voto degli anziani.

"C'è un'età minima per votare... - ha scritto Nik sul suo profilo Facebook - per quella massima che si fa?". Ovvero: non è il caso di impedire agli italiani di una certa età di partecipare al voto?

Non piace quasi a nessuno questa sgangherata proposta. I commenti negativi infatti si sprecano.

Scrive Libero:

La provocazione non piace al suo pubblico. " Niente, dato che non esiste un'età massima per godere dei diritti civili e politici" è la prima - e più educata - risposta che gli arriva. "Ci sono ottantenni che sono molto più' intelligenti di te", osserva pungente un altro utente. "Vergognati", stigmatizza in maniera laconica un altro ancora.

Non dispiace l'idea invece a Dario Pattacini, giornalista un tempo vicino all'Idv, ora nell'orbita del Movimento 5 stelle e della sua web tv la Cosa.

"Da almeno 10 anni - scrive Pattacini - sostengo che arrivati a 70 anni, non si debba piu' avere il diritto di voto. Un ultra settantenne - chiede - perchè deve condizionare la vita delle future generazioni?".

Fonte: Libero →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta shock del portavoce grillino: "Togliamo il diritto di voto agli anziani"

Today è in caricamento