Giovedì, 22 Aprile 2021

Accendono un barbecue e mandano a fuoco un bosco: multa da 13 milioni per due studenti

L'incendio divampato lo scorso 30 dicembre distrusse mille ettari di vegetazione

L'incendio divampato a Sorico (Como)

Una multa da 13,5 milioni di euro per l'incendio che il 30 dicembre scorso distrusse mille ettari di bosco prima di essere domato definitivamente dai vigili del fuoco. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Giorno, è il conto recapitato ai due ragazzi accusati di aver causato il rogo che provocò anche il danneggiamento di diversi fabbricati e la morte di decine di animali custoditi in alcune stalle della zona.

Video: le fiamme sulla montagna di Sorico

Nei guai due studenti di 22 anni che si trovavano a Sorico (Como) a casa del nonno di uno dei due per festeggiare la fine dell'anno con un gruppo di amici.

Il rogo partito dalla brace accesa per una grigliata

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'incendio era partito da una brace accesa in giardino per fare una grigliata. Complici il vento e il clima secco di quei giorni, alcune parti di brace erano finite sulla vegetazione circostante, innescando il vasto incendio.

Il sostituto procuratore di Como ha notificato ai due ragazzi l'avviso di conclusione delle indagini con l'accusa di incendio colposo in concorso, aggravato dall’aver messo a rischio una decina di edifici abitati e dall’entità del danno ambientale.

I carabinieri della forestale hanno notificato ai due indagati e al proprietario di casa, che risponde in solido, una sanzione da 13 milioni e 542mila euro secondo una norma del 2008, che si applica a chi "distrugge o danneggia a mezzo del fuoco, o danneggia la rinnovazione forestale", partendo da un parametro compreso tra 118 e 593 euro ogni cento metri quadrati.

Multa record per l'incendio provocato da un barbecue: "Siamo noi le vittime"

Fonte: Il Giorno →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accendono un barbecue e mandano a fuoco un bosco: multa da 13 milioni per due studenti

Today è in caricamento