Martedì, 26 Ottobre 2021

Italiani "ladri di bambini", è scandalo adozioni in Congo

Nelle sentenze di adozione i bambini sono dichiarati orfani, ma in realtà in Congo ci sono le loro famiglie che li reclamano. Indaga la Commissione per le adozioni internazionali (Cai)

L'inchiesta di Fabrizio Gatti sull'Espresso non passerà certo inosservata. In Congo ci sono italiani "ladri di bambini". In pratica minori vengono sottratti ai genitori per essere poi dati in adozione a famiglie italiane. 

I "trafficanti" sarebbero veri e propri insospettabili, i quali hanno cercato di far entrare in Italia bambini sottratti ai loro genitori nel paese africano. 

Ci sono almeno cinque casi dimostrati, e si sospeta che il fenomeno possa essere ben più ampio.

Nelle sentenze di adozione i bambini sono dichiarati orfani, ma in realtà in Congo ci sono le loro famiglie che li reclamano. 

Indaga la Commissione per le adozioni internazionali (Cai), cioè l'autorità di controllo della Presidenza del Consiglio su enti e procedure di adozione.

L'organizzazione in Africa ha potuto operare grazie alle presunte coperture e alle omissioni dei vertici dell'associazione “Aibi – Amici dei bambini” di San Giuliano Milanese. Secondo le segnalazioni raccolte, i responsabili di Aibi non hanno denunciato quanto sapevano, hanno fornito informazioni non corrispondenti al vero. 

Le rivelazioni all'Espresso sono state fatte da una fonte interna ad Aibi, e il tutto è stato affiancato da un lavoro di ricerca sui documenti dell'associazione cominciato nel dicembre 2012. 

Nel tentativo di fermare l'indagine della Cai, diciotto bambini tra i 3 e i 13 anni, già adottati da genitori italiani e quindi con cognome italiano, vengono tenuti in ostaggio per un anno e mezzo, fino al 29 maggio scorso, in due orfanotrofi a Goma nella regione più pericolosa nell'Est del Paese africano. Una bambina, Amini, 9 anni, figlia adottiva di una coppia di Cosenza, scompare nel nulla.

Altri bambini sono stati vittime dell'attacco di un commando che ha tentato di rapirli.

Fonte: L'Espresso →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italiani "ladri di bambini", è scandalo adozioni in Congo

Today è in caricamento