Sabato, 19 Giugno 2021

Cardiopatico vive su una panchina con 140 euro di pensione: "Dove sono le istituzioni?"

Tra l'indifferenza delle istituzioni, prende 8 farmaci al giorno. Ma più ancora delle istituzioni distanti, ad Adriano fa male il disprezzo con cui viene giardato dai passanti, dai suoi stessi concittadini: l'articolo del quotidiano "Il Tirreno"

Foto di repertorio

Adriano Gambini ha 65 anni e vive su una panchina a Empoli con una pensione di 140 euro. Tra l'indifferenza delle istituzioni, prende 8 farmaci al giorno. Ma più ancora delle istituzioni distanti, ad Adriano fa male il disprezzo con cui viene giardato dai passanti, dai suoi stessi concittadini: "Gente che senza conoscere la mia storia è pronta a giudicare e sentenziare" dice al Tirreno. 

Originario di Reggio Emilia, da 8 anni vive ad Empoli da homeless. "Sono arrivato qui per amore, perché circa 8 anni fa avevo conosciuto una donna di Spicchio ed eravamo innamorati - racconta Adriano al quotidiano - come lei mi aveva chiesto, lasciai Reggio e il mio lavoro come trasportatore di sedie a rotelle e arrivai in Toscana per vivere con lei. Poi le cose andarono in altro modo e mi ritrovai senza un lavoro e costretto a vivere per strada".

Ha vissuto in stazione, poi in una canonica, da due anni per strada nonostante seri problemi di salute: è un soggetto cardiopatico con all’attivo 2 bypass cardiaci ed è stato sottoposto varie volte a interventi di angioplastica. Prende una pensione di invalidità di 140 euro mensili, 

"Durante la giornata mi organizzo come posso, spesso mi capita di non mangiare, ma cerco sempre di arrangiarmi. Quello che seriamente vorrei è un minimo di interessamento da parte delle istituzioni perché costringono un cittadino a vivere per la strada senza dargli una mano. Vorrei solamente un tetto sopra la testa per essere felice e non sentirmi rigettato dalla società".

Fonte: Il Tirreno →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cardiopatico vive su una panchina con 140 euro di pensione: "Dove sono le istituzioni?"

Today è in caricamento