Lunedì, 17 Maggio 2021
I premi / Germania

Un salto negli aerei del futuro: sempre più comodi e tecnologici

I Crystal cabin award hanno premiato i progetti migliori. Dai sedili per i disabili alle postazioni digitali per i passeggeri

Un sedile piu erogononico con un supporto per il collo e uno per tablet, oppure un altro  che consente di inserire senza problemi una sedia a rotelle tra le fila: sono alcune delle novità presentate nel corso dell'Aircraft Interiors Expo. Si tratta di una fiera molto importante nel settore dell'aviazione, dalle innovazioni in cabina all'intrattenimento in volo e alla connettività. Originariamente avrebbe dovuto svolgersi ad Amburgo, in Germania, nel marzo 2020, ma il Covid ha scombussolato i piani e fatto saltare anche questo appuntamento molto atteso.

I Crystal Cabin Awards

Anche perché in questa edizione avrebbero dovuto essere annunciati i vincitori degli ultimi Crystal Cabin Awards che promuovono le idee più innovative ed entusiasmanti per quanto concerne gli interni degli aeroplani. La lista ristretta dei finalisti era già trapelata nel gennaio 2020, i vincitori avrebbero dovuto essere premiati qualche mese dopo ma con la pandemia il programma è saltato. Questa settimana i designer sono stati finalmente premiati nel corso di una cerimonia virtuale.

I vincitori 

I premi di quest'anno sono andati a progetti tra cui una cabina personalizzata e iperconnessa del futuro e gli interni chic di un jet elettrico destinato ai pendolari. Si tratta del jet elettrico Alice, nato da un'idea della compagnia israeliana Eviation Aircraft. Può trasportare fino a nove passeggeri su una distanza di mille chilometri. I posti all'interno del jet Alice saranno disposti a "spina di pesce rovesciata", ossia i viaggiatori siederanno rivolti verso le grandi finestre del jet. Nella categoria "Visionary Concepts", invece, è stata premiata Airbus per il suo concetto di cabina di nuova generazione "Airspace Cabin Vision 2020". Questo design della cabina offre posti a sedere flessibili e un ambiente digitalizzato, comprese le preferenze di reclinazione del sedile pre-programmate opzionali e le cabine dei bagagli sopraelevate che si illuminano di rosso o verde, a seconda che siano piene o vuote.

Il futuro dopo il Covid 

"Se la domanda di viaggi aerei deve aumentare di nuovo, ciò che serve ora sono idee convincenti che ispirino i passeggeri in egual misura e diano loro un buon feeling", ha riferito a CNN Travel Carmen Krause-Bösterling, direttrice del progetto presso la Crystal Cabin Award Association, aggiungendo che il premio indica "come l'industria sta rispondendo alle sfide del nostro tempo". Ed è proprio questo l'impegno per quest'anno: fare in modo che si torni a viaggiare, a spostarsi ma soprattutto attirando clienti con novità. Un esempio è il progetto "Flex Lounge" della società di ingegneria Heinkel Group, che permette una configurazione flessibile per le file di sedili nelle cabine economiche consentendo agli assistenti di volo di riorganizzare le file in modo che i passeggeri che viaggiano insieme possano poi anche stare vicini. Non è una soluzione che risponde alle misure di prevenzione anti-Covid, ma di sicuro sarà accolta con favore quando la pandemia sarà un ricordo.

Fonte: CNN.com →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un salto negli aerei del futuro: sempre più comodi e tecnologici

Today è in caricamento