Venerdì, 25 Giugno 2021

L'aereo precipita, tutti la credono morta: lei si è salvata così

Il piccolo velivolo su cui viaggiava insieme ai nonni si è schiantato al confine tra Idaho e Washington. Soccorsa da un motociclista, ora la sedicenne è ricoverata ma non è in pericolo di vita

La sedicenne Autumn Veatch ha vagato per giorni nelle foreste della zona nord-occidentale dello stato di Washington, dopo essere sopravvissuta allo schianto di un piccolo aereo, un Beech A-35, con cui era partita insieme ai nonni.

Quando è uscita da una foresta vicino al North Cascades National Park raggiungendo una strada, un motociclista l'ha soccorsa. Autumn era disidratata e affamata dopo tre giorni passati a camminare nel tentativo di cercare aiuto dopo lo schianto. Ora la giovane, come racconta il Guardian, è ricoverata in ospedale e fortunatamente non è in pericolo di vita. 

Non è ancora chiaro se i due nonni adottivi della ragazza - Leland Bowman, 62 anni, e Sharon Bowman, 63 - si siano salvati o meno. E' ancora in corso la ricerca dei resti dell'aereo, che è precipitato e ha preso fuoco dopo essere entrato in un banco di nubi. 

Fonte: The Guardian →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aereo precipita, tutti la credono morta: lei si è salvata così

Today è in caricamento