Martedì, 28 Settembre 2021

Cameron vara il nuovo aereo di Stato: costa 10 milioni, quello di Renzi 160

David Cameron inaugura l'aereo dedicato agli inquilini di Downing Street: costa 10 volte meno dell'Airbus voluto da Matteo Renzi per Palazzo Chigi

Sul nuovo aereo presidenziale, David Cameron ci farà giusto un salto a Varsavia venerdì prossimo alla conferenza Nato, poi il gioiellino da 10 milioni di sterline verrà utilizzato dal prossimo inquilino di Downing Street. Una beffa segnala dal Daily Mail che segnala anche come attorno alla successione al primo ministro dimissionario si agita ora l'intero mondo politico di Sua Maestà travagliato da congiure e faide interne così tra i laburisti così tra i conservatori alle prese con la difficile gestione della Brexit.  

Il precedente primo ministro laburista Gordon Brown aveva bloccato l’operazione nel 2008 perché giudicata troppo cara, ma il prezzo dell’aereo, 10 milioni di sterline, rimanda subito a quello di un altro aereo presidenziale, l'airbus pagato da Palazzo Chigi per gli spostamenti del presidente del Consiglio Mattero Renzi che vale 175 milioni di euro. 

In realtà, l’Air Force One britannico non è che un normale Voyager 330 usato dalla Royal Air Force come cisterna volante e riadattato, per trasportare fino a 160 passeggeri, con 10 milioni di sterline, circa 14 milioni di euro.
Il costo dell'airbus acquistato in leasing da Etihad da Renzi è stato secretato, ma si stima in 10 milioni di euro l'anno. 

Fonte: Daily Mail →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cameron vara il nuovo aereo di Stato: costa 10 milioni, quello di Renzi 160

Today è in caricamento