rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022

Afghanistan: militari pensano a una bomba, invece era una bimba abbandonata

Un'incredibile, e fortunatamente a lieto fine, notizia dall'Afghanistan

Pensavano fosse una bomba, e invece i soldati polacchi che stavano perlustrando l'area vicino alla loro base di Waghez, in Afghanistan, sono rimasti sconvolti nello scoprire, aprendo il fagotto abbandonato per la strada, che lì dentro non c'era dinamite, bensì una neonata.

La piccola, al quale i militari hanno dato il nome affettuoso di Pola (da Polonia), era stata abbandonata dalla madre poco dopo la nascita e per fortuna non era in condizioni critiche di salute.

Non essendoci nessuno nel raggio di un paio di chilometri, i soldato l'hanno portata nella base, le hanno comprato degli omogeneizzati, un ciuccio e un bavaglino, in attesa di consegnare la neonata alle autorità afghane.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afghanistan: militari pensano a una bomba, invece era una bimba abbandonata

Today è in caricamento