Aids, lo strano caso della donna guarita senza cure

Una californiana di 66 anni, Loreen Willenberg, aveva contratto l'Hiv nel 1992. Adesso lo ha sconfitto senza l'uso di terapie o di un trapianto di midollo osseo

Foto di repertorio

Arriva dagli Stati Uniti il caso di Loreen Willenberg, una donna californiana di 66 anni,  che ha contratto il virus dell'Aids nel 1992 e potrebbe essere la prima persona al mondo ad averlo sconfitto senza l'uso di terapie o di un trapianto di midollo osseo, come invece accaduto in altri due casi ribattezzati il 'paziente di Londra' e il 'paziente di Berlino', già noti alla comunità scientifica. E' 'Nature' a occuparsi del caso di Willenberg in uno studio del Ragon Instituite, del Mit e dell'università di Harvard.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ricercatori hanno passato al setaccio 1,5 miliardi di cellule del sangue della donna e non hanno trovato traccia del virus - riporta il 'New York Times' - Il suo sistema immunitario ha inibito la riproduzione delle cellule virali. Si tratta di una condizione, comune a quelli che vengono definiti 'controllori d'élite', riscontrata in altri 63 pazienti che non avevano ricevuto farmaci antiretrovirali, suggerendo un'incidenza dello 0,5% rispetto ai 37 milioni di persone affette da Hiv nel mondo. Nella donna la diffusione del virus in tutto il corpo verrebbe dunque ostacolata naturalmente, senza che vi sia la necessità di assumere medicinali.

Fonte: New York Times →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento