rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024

"Al Qaeda si sta riorganizzando. Un errore ritirarsi dall'Afghanistan"

L'analisi dell'ex ambasciatore britannico a Kabul

Al Qaeda si sta riorganizzando, dice l'ex ambasciatore britannico a Kabul Ryan Crocker e particolarmente in Afghanistan. Così se le potenze occidentali lasceranno il paese troppo preso l'organizzazione potrebbe tornare a colpire sino ad arrivare ad organizzare un nuovo 11 settembre.

Parlando al Telegraph, Croker, non nasconde la sua preoccupazione. "Al Qaeda è ancora presente in Afghanistan. Se l'occidente deciderà che dieci anni di presenza in Afghanistan sono troppi e deciderà di lasciare il paese torneranno e e torneranno a colpire. Questa volta nel mirino non ci sono New York o Washington ma un'altra grande città dell'occidente".

Secondo diverse fonti diplomatiche un episodio come quello di Tolosa non è isolato ma potrebbe rappresentare solo il primo esempio di un'onda lunga di attacchi contro obbiettivi occidentali che potrebbe culminare con i giochi olimpici di Londra.


Quanto alla lotta condotta sinora contro i terroristi Crocker non si risparmia un'amara ironia. "Abbiamo eliminato e ucciso quelli troppo lenti o troppo stupidi: i più abili sono ancora a piede libero".

Fonte: The Telegraph →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Al Qaeda si sta riorganizzando. Un errore ritirarsi dall'Afghanistan"

Today è in caricamento