rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021

Ilva, a Taranto la filiera alimentare è contaminata. Ecco la lista: carne, latte, uova, cozze

Come scrive oggi Metro, sono tanti gli alimenti, a Taranto, in cui sono stati trovati valori di diossine, furani e altre sostanze fuori dai limiti di legge

Patrizia Todisco, il gip di Taranto che ha iniziato e portato avanti da tempo una battaglia legale contro l'inquinamento prodotto dall'Ilva di Taranto, è stata eletta personaggio Ambiente del 2013.

Non c'è nulla da festeggiare, ovviamente. Come scrive oggi Metro, sono tanti gli alimenti, a Taranto, in cui sono stati trovati valori di diossine, furani e altre sostanze fuori dai limiti di legge.

Proprio in questi giorni al Senato si affronta il tema Ilva e Terra dei fuochi: il decreto ha già ricevuto l'ok della Camera ed entro la fine della settimana deve diventare legge.

I 66 milioni previsti per le bonifiche, sostiene Angelo Bonelli dei Verdi, non basteranno.

Per dare un'idea della gravità della situazione, può essere utile leggere la lista degli alimenti pericolosi stilata da Metro:

Uova: Valori di pcb e diossine superiori ai limiti di legge: 11 picogrammi rispetto ai 5. Sono i risultati delle analisi effettuate dal Fondo Antidiossina di Fabio Matacchiera sulle uova prelevate dalle masserie di Crispiano e Martina, oltre 20 km dall’Ilva. Inoltre in una conferenza stampa sabato sono stati diffusi anche i dati di un’indagine dell’Asl dell’anno scorso su queste stesse masserie. A seguito dei risultati l’Asl chiese al sindaco di intervenire.

Cozze: Era il gennaio 2011 quando Peacelink e il Fondo Antidiossina fecero analizzare le cozze di Taranto: scoprirono che il campione conteneva diossine e Pcb per 657 picogrammi per grammo di grasso. Su 100 grammi si raggiungevano 1314 picogrammi, «quindi - ci dice Alessandro Marescotti di Peacelink - mangiando 100 grammi di quei molluschi si superava di 9 volte la dose tollerabile giornaliera considerando un uomo del peso di 70 chili».

Allevamenti: Più di mille capi di bestiame furono abbattuti negli anni passati perchè contaminati dalla diossina e da altri inquinanti

Fonte: Metro →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ilva, a Taranto la filiera alimentare è contaminata. Ecco la lista: carne, latte, uova, cozze

Today è in caricamento