Giovedì, 24 Giugno 2021

Ottobre inizierà con l'allerta maltempo: "Rischio alluvione in più di 10 regioni"

ILMeteo.it comunica il possibile arrivo di un ciclone mediterraneo che porterà forti temporali e nubifragi, con rischio alluvionale, dapprima sulla Sardegna, poi Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lazio, Toscana, regioni adriatiche ed infine Emilia Romagna

Il tempo migliora temporaneamente al Sud, ma i venti freschi nordorientali porteranno ancora nubi e piogge sulle regioni adriatiche. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi la giornata sarà in gran parte asciutta e soleggiata su molte regioni, ma nubi e piogge continueranno ad interessare le regioni adriatiche, specie tra Marche meridionali e Abruzzo. Nel corso del weekend inizieranno a soffiare venti da Nordest che porteranno molte nubi sul Cuneese, ancora su regioni adriatiche e poi sulla Sardegna e tra il Messinese e il Reggino. Piogge su tutti questi settori, ma temporali sulla Sardegna, specie sul Medio Campidano, Iglesiente, Cagliaritano e Ogliastra. Clima fresco un po' su tutte le regioni.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che la prossima settimana insisteranno venti da Nordest, anche più moderati e localmente forti che faranno calare ulteriormente le temperature. Sanò in anteprima lancia un'allerta per il forte maltempo che tra mercoledì 1 e giovedì 2 potrebbe colpire l'Italia centrale e meridionale per il possibile arrivo di un ciclone mediterraneo che porterà forti temporali e nubifragi, con rischio alluvionale, dapprima sulla Sardegna, poi Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lazio, Toscana, regioni adriatiche ed infine Emilia Romagna.
 

Fonte: IlMeteo.it →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottobre inizierà con l'allerta maltempo: "Rischio alluvione in più di 10 regioni"

Today è in caricamento