rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023

Scopre l'amante del marito: era sua figlia

La figlia di prime nozze della donna vedeva di nascosto il patrigno. A scoprirlo un investigatore privato assunto dalla moglie tradita, una 60enne vicentina che ha avviato una causa civile

VICENZA - Dopo trent'anni di matrimonio scopre che il marito la tradisce con la figlia avuta da un altro compagno. A fare l'amara scoperta è stata una 60enne vicentina che ora ha chiesto i danni. Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, la donna si era sposata giovanissima la prima volta e da quel matrimonio aveva avuto una figlia che oggi ha 36 anni.

Rimasta vedova, dopo qualche anno si era risposata, vivendo una lunga e felice relazione con il nuovo compagno. Era stato lui, manager per un'azienda privata, a crescere la bambina. La donna, casalinga, mai avrebbe sospettato che i due avessero una relazione intima. Eppure, da qualche tempo, la donna ha notato gli strani comportamenti del compagno, che spesso rincasava tardi da lavoro. Dopo averne parlato in casa, probabilmente anche con la figlia che dopo l'università ha lavorato all'estero per poi trasferirsi a Padova, la moglie sospettosa si è rivolta ad un investigatore privato. 

Dopo l'ennesimo rientro a tarda notte, lo 007 ha spiegato alla 60enne di aver pedinato il marito fino a casa della figlia. Una notizia presa all'inizio in maniera positiva dalla donna, che mai avrebbe sospettato dei due. Le fotografie scattate dall'investigatore, che non lasciano dubbi sul genere di relazione che esiste tra il compagno e la figlia, hanno però svelato l'arcano. Negli scorsi giorni la donna ha chiesto il divorzio: vuole tenersi la casa e ha chiesto anche duemila euro di alimenti. Con la figlia avrebbe chiuso tutti i rapporti. 
 

Fonte: Il Giornale di Vicenza →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopre l'amante del marito: era sua figlia

Today è in caricamento