Martedì, 28 Settembre 2021

L'appello dei genitori di Angela Celentano: "Quella in foto è nostra figlia, aiutateci a ritrovarla"

I genitori della bimba scomparsa sul Monte Faito nel 1996 sono convinti che la messicana Celeste Ruiz sia la loro bambina. Dopo essersi messa in contatto con loro, la ragazza aveva fatto perdere le sue tracce. Le autorità messicane hanno promesso una ricompensa di tre milioni di pesos a coloro che forniranno informazioni utili a ritrovare Celeste

La famiglia di Angela Celentano ha lanciato un nuovo appello per ritrovare la figlia, scomparsa sul Monte Faito nel 1996.

Alle telecamere di "Chi l'ha visto?", Maria e Catello Celentano si sono detti sempre più convinti che la loro bambina sia Celeste Ruiz, la ragazza messicana che nel 2010 affermò di essere Angela, dopo essersi messa in contatto spontaneamente con i genitori della piccola, per poi far perdere le proprie tracce nel 2011. La polizia messicana la sta cercando e le autorità hanno promesso una ricompensa di circa tre milioni di pesos (quasi 150mila euro) per chi fornirà informazioni utili a rintracciarla. 

"Chiediamo alle autorità e ai media messicani di diffondere la fotografia di Celeste perché siamo convinti che quella ragazza sia nostra figlia", hanno detto i genitori di Angela Celentano.

In studio era presente anche il loro avvocato: "Il fatto che nessuno abbia dato indicazioni utili agli investigatori e reclamato la ricompensa ci induce a pensare che l'immagine non sia stata sufficientemente pubblicizzata. Rinnovo il mio appello al ministro Orlando: quello scatto è di cruciale importanza per le indagini e deve essere veicolato insistentemente dai media messicani".

Fonte: NapoliToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello dei genitori di Angela Celentano: "Quella in foto è nostra figlia, aiutateci a ritrovarla"

Today è in caricamento