rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Assessore Pd su facebook: "Ci vorrebbe Mussolini", poi le dimissioni

Troppe polemiche dopo il post dell'assessore di Civitanova Marche, Antonella Sglavo. Prima che il suo partito adottasse provvedimenti, le dimissioni

La notizia ha fatto il giro d'Italia. Da Civitanova Marche alle cronache nazionali passando per facebook. Alla fine, ecco le dimissioni.

L'assessore Pd del comune marchigiano, Antonella Sglavo, si è dimessa ieri sera con una lettera - spiega l'Ansa - consegnata alle 23 al sindaco Claudio Corvatta.

Tutto colpa di un post. Di una gaffe. E delle polemiche che ne sono scaturite. "Ci vorrebbe Benito!". Un commento nostalgico del ventennio che poco si addice a chi è esponente istituzionale, ancor più grave se poi il politico in questione è di centrosinistra, nel caso specifico del Pdl.

sgalvo2-2

Come ricostruisce l'Ansa, mentre erano in corso due riunioni politiche, una dei Democratici e l'altra della lista 'Uniti per cambiare', l'assessore ha rotto gli indugi e ha rassegnato le dimissioni, prima che il suo partito adottasse provvedimenti nei suoi confronti. 

Fonte: Facebook →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessore Pd su facebook: "Ci vorrebbe Mussolini", poi le dimissioni

Today è in caricamento