Martedì, 13 Aprile 2021

Esami di terza media per tre nonni: il “sogno che si avvera” di Nicola, Chella e Imma

Tutti e tre avevano dovuto lasciare la scuola da ragazzi ma hanno deciso di rimettersi a studiare e ora hanno sostenuto l’esame in videoconferenza

Per loro è stato “un sogno che si avvera”. Nicola Bellacicco 86 anni, Domenica Nettis, 78 anni, e Imma Scarciolla, 69 anni, hanno conseguito il diploma di scuola media in videoconferenza con i nove docenti dell’istituto comprensivo Carano-Mazzini di Gioia del Colle (Bari). 

Tutti e tre hanno partecipato al progetto “A scuola… Media 80” con il Centro Aperto Polivalente per Anziani di Gioia del Colle, studiando per ottenere il diploma. Alla vigilia dell’esame era arrivato per loro anche un video di incoraggiamento del presidente della Regione Puglia Emiliano. 

Davanti alla commissione, i tre hanno discusso i loro elaborati, incentranti rispettivamente su Coronavirus e peste manzoniana, boom economico degli anni Sessanta e immigrazione. I docenti hanno rivolto loro domande sugli argomenti di studio scelti per le tesine ma anche sulla loro decisione di tornare a studiare per conseguire il titolo. 

Nicola, una vita tra i campi e i cantieri, ha raccontato di aver lasciato la scuola nel 1943 per la guerra; la signora Chella lasciò la scuola per volontà del padre, mentre Imma per mancanza di fiducia in se stessa.

Fonte: BariToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami di terza media per tre nonni: il “sogno che si avvera” di Nicola, Chella e Imma

Today è in caricamento