Venerdì, 7 Maggio 2021

Anziano di 72 anni picchiato da un ragazzino di 16: "Volevo proteggere il mio gatto"

La vicenda, sconcertante, è stata raccontata da "La Stampa". L'uomo è finito in ospedale

Foto di repertorio

Barbarie. Barbarie pura. Un anziano di 72 anni è finito in ospedale dopo essere stato colpito con violenza da un 16enne che gli ha provocato un enorme ematoma ad un occhio, come documentato da una foto pubblica da “La Stampa”. L’episodio è avvenuto a Tellaro, frazione del comune di Lerici (La Spezia). Nel raccontare l’episodio Francesco Azzarini, titolare di un B&b e molto attivo nel volontariato, non è riuscito a trattenere le lacrime.

Sì perché quella di cui è stato vittima è stata una violenza cieca e gratuita. Un colpo, violentissimo, assestato ad un anziano la cui unica colpa è stata quella di proteggere un gatto dalla furia di un gruppo di ragazzini.

Stando al racconto di Francesco, tutto è avvenuto al termine della solita passeggiata che l’anziano fa ogni sera insieme al suo cane e al suo gatto. "Rientrando - ha raccontato il 72enne a "La Stampa" -, il gatto s’è attardato. Lo fa sempre. Sento dietro di me dei rumori, delle urla. Mi giro, c’è un gruppo di ragazzini. Lo inseguono. Uno rincorre il gatto, per prenderlo a calci. Gli grido di smetterla. Mi raggiunge e mi colpisce con violenza, con la testa, dritto al viso. Un dolore immenso. E quanta amarezza…". 

Fonte: La Stampa →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano di 72 anni picchiato da un ragazzino di 16: "Volevo proteggere il mio gatto"

Today è in caricamento