Venerdì, 30 Luglio 2021

Attacco hacker al Miur: pubblicati migliaia di indirizzi e password di 26mila professori

"Salve Ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, le diamo il benvenuto nell'arena". Poi le critiche alla riforma della "Buona scuola" e all’alternanza scuola-lavoro

Poche ore fa un gruppo di hacker ha pubblicato indirizzi e password di oltre 26 mila caselle mail di insegnanti italiani di tutte le scuole. Gli hacker hanno diffuso le informazioni insieme a un comunicato in cui attaccano la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, la riforma della scuola del governo Renzi, la cosiddetta "Buona scuola", e in particolare il programma alternanza scuola-lavoro, tramite il quale gli studenti delle scuole superiori svolgono un certo numero di ore di stage gratuito in aziende convenzionate con il ministero.

I dati diffusi dal gruppo permettono a chiunque di avere accesso alle caselle di posta degli insegnanti e a tutte le informazioni che contengono. Secondo quanto scrive l’agenzia di stampa Agi, le informazioni sono state ottenute violando alcuni siti del ministero e alcuni forum internet utilizzati da insegnanti.

Studenti in piazza contro l'alternanza scuola-lavoro: vandalizzati McDonald's e Poste 

Secondo il gruppo di hacker, che si fa chiamare LulzSec e che sostiene di far parte di Anonymous, un collettivo internazionale di hacker, i partecipanti al programma di alternanza scuola lavoro "vengono anche sfruttati solo per il vostro interesse nell’avere manodopera giovane e gratuita. Siete solo aguzzini che sfruttano l’esperienza nulla che hanno i giovani d’oggi approfittandovene per il vostro tornaconto personale".


 

Fonte: Agi.it →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco hacker al Miur: pubblicati migliaia di indirizzi e password di 26mila professori

Today è in caricamento