Domenica, 7 Marzo 2021

Accoltella passeggeri sul bus per il mare, otto feriti: torna la paura in Germania

Secondo i media tedeschi il responsabile dell'attacco avvenuto a Lubecca è stato fermato

Una decina di persone sono state accoltellate su un autobus a Lubecca, non lontano da Amburgo. Secondo il giornale locale Luebecker Nachrichten la persona responsabile dell'attacco all'arma bianca è stata fermata.

L'autobus, molto affollato, era diretto a Travemuende, una nota spiaggia nel Nord della Germania

L'aggressore avrebbe estratto un coltello da uno zaino lasciato cadere a terra e cominciato a colpire. L'autista, aggredito a sua volta, ha immediatamente aperto le porte del mezzo per permettere la fuga dei passeggeri.

Il portavoce della polizia Dierk Dürbrook ha confermato a Bild come non risultino vittime dell'attacco. Le forze dell'ordine riferiscono che in totale i feriti sono otto. In un primo momento il bilancio di fonti giornalistiche locali parlava anche di un morto, ma i feriti, benché gravi, non sarebbero in pericolo di vita. 

articolo in aggiornamento

Come spiega la Polizia tedesca non ci sono vittime mentre l'aggressore è stato arrestato

Fonte: Bild →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella passeggeri sul bus per il mare, otto feriti: torna la paura in Germania

Today è in caricamento