rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022

Denuncia dei Verdi: "Nel ddl stabilità si aumentano le spese militari"

Per il portavoce Angelo Bonelli si dice "sorpreso" per due emendamenti "segnalati" alla Commissione Bilancio della Camera che attribuiscono al settore bellico altri 75 milioni a fondo perduto nei prossimi tre anni per "ristrutturazione delle imprese"

Il portavoce dei Verdi Angelo Bonelli aveva già denunciato la faccenda spiegando l'enormità delle risorse destinate alle spese della Difesa dal ddl Stabilità: 3 miliardi per i prossimi vent'anni.

In più ci sarebbero altri emendamenti "segnalati" alla Commissione Bilancio della Camera per aumentare ulteriormente le spese. In poche parole il gruppo della Commissione Bilancio considera i provvedimenti di fondamentale importanza. Oggi che l'Italia, ribadisce Bonelli, "ha bisogno di finanziare la scuola e i trasporti pubblici per dare lavoro ai giovani, non le spese per armamenti".

Oggetto delle modifiche è sempre il Comma 21 del ddl Stabilità, che nel testo criticato il 27 novembre destinava 40 milioni nel 2014, 110 del 2015 e 140 dal 2016 e per i successivi vent'anni alla "difesa" degli "interessi nazionali" nel settore marittimo, oltre che per "sostenere l'industria naval-meccanica". Inoltre, il Comma 22 del ddl aggiungeva 400 milioni a "sostegno" del settore aereo navale, a partire da una prima tranche da 30 milioni di euro a decorrere dall'anno 2014.

Fonte: Repubblica.it →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia dei Verdi: "Nel ddl stabilità si aumentano le spese militari"

Today è in caricamento