Mercoledì, 23 Giugno 2021

La mazzata del Buran sulle bollette del riscaldamento: "Fino a 200 euro in più"

È Confartigianato a fare i conti, grazie al fatto che tra gli associati ci sono diversi esperti nel settore termoidraulico: "Per ogni grado sotto zero, un 10% in più di consumo"

Le gelide correnti siberiane del Buran giocheranno un altro brutto scherzetto a molti italiani: le bollette del riscaldamento si impennano, e il prezzo da pagare in più in bolletta per questa settimana di freddo intenso potrebbe arrivare persino a 200 euro.

È Confartigianato Bergamo a fare i conti, grazie al fatto che tra gli associati ci sono diversi operatori ed esperti nel settore termoidraulico.

Meteo, in arrivo ancora tanta neve: le previsioni per oggi e domani

Per ogni grado sotto zero si può stimare un 10% in più di consumo per il riscaldamento. Si gonfieranno le bollette, scrive L'Eco di Bergamo. 

Gli impianti di riscaldamento stanno subendo forti "stress" in questi giorni di gelo e neve.

Gli accorgimenti da seguire per sfruttare al meglio il riscaldamento

"Per una famiglia con un appartamento di 100 metri quadri, il prezzo da pagare in più in bolletta per questa settimana di freddo intenso potrebbe arrivare anche a 200 euro" secondo Confartigianato.

"Quando la temperatura si abbassa così tanto, l’impianto va sotto sforzo e per conservare la stessa quantità di calore all’interno delle abitazioni la caldaia brucia più metano".

Fonte: L'Eco di Bergamo →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mazzata del Buran sulle bollette del riscaldamento: "Fino a 200 euro in più"

Today è in caricamento