rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

Stangata su cartine e filtri per tabacco in arrivo: Iva al 58%

In alternativa all'aumento delle accise sulla birra un emendamento al decreto scuola a firma Pdl, Brunetta e Galan

Iva al 58,5% sulle cartine e sui filtri per confezionare le sigarette "rollate", sempre più in voga tra i giovani. E' quanto prevede, come riporta TgCom, "un emendamento del Pdl (a firma di Giancarlo Galan e Renato Brunetta) al dl scuola, all'esame dell'Aula della Camera. Il decreto attualmente prevede come copertura, tra l'altro, l'aumento delle accise sulla birra, mentre l'emendamento propone in alternativa di innalzare l'Iva sul tabacco".

Il decreto sulla scuola prevede come copertura, tra l'altro, l'aumento delle accise sulla birra. Ed è su questo che interviene l'emendamento del Pdl a doppia firma del capogruppo alla Camera, Brunetta, e del presidente della commissione Cultura e Scuola, che propongono in alternativa l'aumento dell'Iva fino al 58,5% su "le cartine e i filtri per arrotolare le sigarette". 

O birra o cartine e filtri, quindi. Due prodotti "cult" soprattutto delle giovani generazioni rischiano una vera e propria stangata. L'emendamento deve essere discusso dall'Aula della Camera probabilmente nella seduta di domani.

Fonte: TgCom24 →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stangata su cartine e filtri per tabacco in arrivo: Iva al 58%

Today è in caricamento