Mercoledì, 17 Luglio 2024

Si tuffa in mare di notte: trascinata via da un coccodrillo

Il dramma in Australia: la donna, 46 anni, stava nuotando nel Daintree National Park quando è stata afferrata dall'animale e trascinata in mare aperto. "Nessuna speranza di ritrovarla viva"

AUSTRALIA - Un coccodrillo ha attaccato e presumibilmente ucciso una donna australiana di 46 anni che stava nuotando nel Daintree National Park. Secondo i testimoni la vittima si trovava immersa fino alla vita quando ha iniziato a urlare:

Mi ha preso un coccodrillo, mi ha preso un coccodrillo!

L'ATTACCO - L'attacco è avvenuto nel Queensland, nel nord dell'Australia. L'ultimo avvenimento simile si era verificato nel 2009, si legge su Bbc. Russell Parker, portavoce della polizia locale, ha spiegato che "un'amica della vittima ha cercato di tirarla verso di sé e portarla a riva ma non c'è riuscita" ed è poi "è corsa a dare l'allarme".

IL BAGNO DI NOTTE - Secondo il racconto della polizia le due donne stavano passeggiando sulla spiaggia quando hanno deciso "di fare un bagno dove l'acqua arrivava appena alla vita a Thornton Beach" in una "notte bella e serena, ma ovviamente non erano a conoscenza dei pericoli". Anche se ormai ci sono poche speranze per la donna, oggi sono riprese le ricerche.

Fonte: The Australian →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa in mare di notte: trascinata via da un coccodrillo
Today è in caricamento