Tragedia sfiorata per la direttrice d'orchestra: "Auto a fuoco, viva grazie a tre ragazzi rom"

Il racconto di Maria Luisa Macellaro La Franca, che si trovava in auto con il marito e la figlia quando il mezzo all'improvviso ha preso fuoco

Brutta disavventura per l'artista palermitana Maria Luisa Macellaro La Franca, 39enne compositrice e concertista, nonché direttrice d'orchestra. Rientrando dall'aeroporto di Roma, dove aveva partecipato a un evento con Corrado Augias, l'artista ha avuto un guasto alla macchina che improvvisamente ha preso fuoco. A soccorrere lei, il marito e la figlia piccola sono stati tre ragazzi rom, che hanno evitato il peggio.

"Abbiamo acceso la macchina, poi abbiamo sentito uno strano scoppio nel motore, ma pensavamo che fosse stato causato da un oggetto in strada", ha raccontato Macellaro La Franca a RosaneroLive.it. "A un certo punto l'auto non rispondeva più e il fumo aveva già invaso l'abitacolo. Giunti in una stazione di servizio siamo riusciti a frenare ma non a spegnere la macchina". La donna ha raccontato di essere riuscita a uscire dall'auto in fiamme e a tirare fuori la figlia piccola, rimasta semisvenuta dietro. Il marito, stordito dal fumo, invece non riusciva a uscire dall'abitacolo. Intorno a loro, vicino alle pompe di benzina, "è stato il panico. Gente che fuggiva, non si vedeva nulla, un fumo bianco grigio molto fitto invadeva tutto il perimetro". All'improvviso, dopo averla sentita urlare, "tre ragazzi rom sono arrivati come degli angeli"

 "Hanno aperto lo sportello della macchina, in due hanno portato fuori mio marito, sotto shock, mentre l’altro ha ingranato la terza marcia, che ha salvato tutti dall’esplosione imminente, in quanto solo così è riuscito a spegnere il motore. Non si spegneva nemmeno dopo aver tolto la chiave". Quando si sono accorti che stavano per arrivare i vigili del fuoco, i tre ragazzi si sono dileguati.

Su Facebook l'artista ha scritto un messaggio: "Non so neanche il nome di questi ragazzi rom che ci hanno salvato la vita. Non so neanche come ringraziarli. Ho pensato che mia figlia fosse morta. Non so se riuscirò a dimenticare quello che è successo. Penso a quei tre angeli: volevo dirgli grazie".

Fonte: RosaneroLive →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento