Lunedì, 14 Giugno 2021

Ragazzi fanno il bagno nella fontana: la Reggia di Caserta chiude tutto

La Soprintendenza mette i sigilli all'area dopo la pubblicazione su Facebook delle foto di alcuni ragazzi che facevano il bagno

(Foto Facebook - Salviamo la Reggia di Caserta)

Hanno scambiato la fontana di Diana e Atteone per una piscina. E ora la Soprintendenza ha deciso di chiudere l'area all'interno del Parco della Reggia di Caserta. Le foto-denuncia, pubblicate dalla guida turistica Daniela Pisanti sul gruppo Facebook "Salviamo la Reggia di Caserta", mostrano alcuni ragazzi mentre si tuffano in una delle fontane storiche del Palazzo Reale borbonico, proclamato patrimonio dell'umanità dall'Unesco.

"E come al solito nessun controllo", è il commento della guida turistica alla foto. Non sarebbe la prima volta: quella dei bagni nelle fontane del grande parco della Reggia è un'abitudine frequente, resa possibile anche dalla mancanza di controlli da parte dei custodi.

"Nel Parco, che si estende per oltre centoventi ettari, sono in servizio al massimo sette custodi per turno. Un numero così esiguo che è quasi impossibile svolgere una vigilanza davvero efficace". A sottolinearlo è Angelo Donia, coordinatore della Uil-Pa e dipendente addetto alla vigilanza.

cas2-2


 

Gallery

Fonte: TgCom24 →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzi fanno il bagno nella fontana: la Reggia di Caserta chiude tutto

Today è in caricamento