Lunedì, 8 Marzo 2021
La storia / Regno Unito

La ragazza con una gamba amputata che ha chiesto una protesi per continuare a ballare sulle punte

La 15enne Pollyanna Hope ha subito un grave incidente da bambina. Ha comunque imparato a ballare utilizzando una protesi in titanio. Il video di lei che balla su Twitter è diventato virale

Non si ferma. E non lo farà mai. Nemmeno quando le hanno amputato una gamba l'ha fatto e adesso e ancora più convinta. La 15enne Pollyanna Hope non vuole abbandonare il suo sogno di diventare una ballerina, anche se non ha più una gamba. La giovanissima l'ha persa quando era piccolissima. A seguito di un incidente fu necessaria l'amputazione dell'arto. Forse qualcun altro avrebbe lasciato stare, avrebbe patito il colpo. Invece lei non ha mai voluto rinunciare e appena è scesa dall'ospedale per la riabilitazione, è ritornata in sala a ballare. Per farlo ha utilizzato fin da allora una protesi in titanio. Di quelle che molti sportivi paralimpici utilizzano per le gare di corsa.

Ballare sulle punte 

La struttura della protesi le permette di fare tanti movimenti ma mancano quelli che più di tutti caratterizzano una ballerina di danza classica: i passi in punta. Così la giovane dell'Hertfordshire ha deciso di lanciare un appello su Twitter: vorrebbe una protesi della gamba a punta in modo da permetterle di ballare nel modo più peculiare della sua arte. Lo ha fatto pubblicando un video che la vede in azione mentre balla e incanta tutti per le sue capacità. Il video postato in rete è stato visualizzato già 330mila volte e sono tantissime le persone che hanno accolto il suo appello. A quanto riferisce il padre della piccola, sono già circa 200 le persone che hanno risposto. "I social media hanno una cattiva reputazione, ma la reazione è un'indicazione che in realtà ci sono persone davvero empatiche là fuori che vogliono aiutare” ha detto Christopher Hope, padre della 15enne che ha postato il video sul suo profilo.

L'incidente durante l'infanzia 

La storia di Pollyanne è davvero straordinaria ed è la dimostrazione di quanto la passione possa superare tutte le barriere. La giovane viene precisamente dalla cittadina di Harpenden e la sua vita è stata segnata da un incidente quando era piccolissima. Si trovava insieme alla madre e alla nonna a Mortlake, a sud di Londra, quando nel 2007 un autobus salì sul marciapiede investendole. La nonna morì sul colpo mentre lei e la madre Sarah rimasero gravemente ferite. Per lei fu necessaria l'amputazione della piccola gamba fino a sotto al ginocchio. Da allora è però cresciuta con la passione della danza e l'ha imparata nonostante l'importante menomazione fisica.

Il programma tv della Bbc

Nel 2018 ha partecipato al programma della Bbc, “The big life fix”. In quell'occasione l'inventore e ingegnere Yusuf Muhammad le ha realizzato un piede che le avrebbe permesso di ballare sulle mezze punte (le punte dei suoi piedi). La piccola aveva sempre ballato, e sa ancora farlo, su una protesi sportiva in titanio. Il suo sogno adesso è quello di ottenerne una che le permetta di ballare proprio sulle punte. “Voglio essere in grado di salire sulle punte su entrambe le gambe invece che su una sola”, ha dichiarato Pollyanna. Per la piccola, infatti, il nuovo piede realizzatole non le permette di essere veloce nei movimenti cosa che invece le permette di fare la protesi a lama. La sua speranza è quella di riuscire a ottenere una protesi fatta apposta per ballare e ha deciso di non fermarsi e di chiedere aiuto al popolo del web.

Fonte: BBC News →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ragazza con una gamba amputata che ha chiesto una protesi per continuare a ballare sulle punte

Today è in caricamento