Martedì, 1 Dicembre 2020
Emozionante

Il video dell’ex ballerina malata di Alzheimer che ricorda la coreografia del Lago dei cigni

Dalla memoria di Maria G. Gonzalez, prima ballerina del NYC Ballet negli anni Sessanta, riaffiorano all’improvviso movimenti ripetuti chissà quante volte, oggetto di grande studio e passione

Marta C. Gonzalez ripresa mentre ricorda la coreografia de Il Lago dei Cigni

È diventato virale in tutto il mondo il video di una ballerina malata di Alzheimer che ascoltando il tema del balletto Il lago dei cigni ha iniziato a muovere le braccia seduta su una sedia a rotelle, ricordandone la coreografia. I movimenti sinuosi delle braccia, l’espressione trasognata: una performance che lascia davvero senza parole, mentre la musica fa riemergere piano piano i ricordi di movimenti fatti e rifatti chissà quante volte nel corso della propria vita, oggetto di uno studio e di una passione maniacale che la malattia non ha potuto del tutto cancellare. 

Marta C. Gonzalez fu prima ballerina del New York City Ballet negli anni Sessanta. La sua è stata una lunga carriera, piena di soddisfazioni. 

Il video è stato girato nella casa di riposo dove la ballerina è rimasta ospite prima di morire e chi era con lei in quel momento non ha potuto fare a meno di tributarle un applauso, mentre lei dice semplicemente: “Mi sono emozionata”. 

Gonzalez è morta un anno fa. L'associazione Musica Para Despertar, che aiuta i malati di Alzheimer a ricordare usando la musica, ha ricondiviso il filmato in occasione del primo anniversario della morte di Gonzalez e nei giorni scorsi è stato rilanciato anche da diversi personaggi famosi, come l’attrice Jennifer Garner e l’attore spagnolo Antonio Banderas. “La diffusione di queste immagini serva come meritato riconoscimento della sua arte e della sua passione”, ha scritto l’attore sui social.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il video dell’ex ballerina malata di Alzheimer che ricorda la coreografia del Lago dei cigni

Today è in caricamento