"Sono 215 milioni i bambini lavoratori nel mondo"

Nella Giornata contro lo sfruttamento del lavoro minorile, l'Unicef lancia l'allarme sui bambini lavoratori

Ricorre oggi la Giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile, e l'Unicef ci ricorda come siano ben 215 milioni i bambini lavoratori nel mondo, 115 milioni dei quali sono coinvolti in mansioni pericolose.

"Oggi giovani disoccupati o impiegati in modo inadeguato sono in genere bambini lavoratori, la cui educazione, salute e benessere sono stati compromessi in modo permanente. Il lavoro minorile crea svantaggi ai lavoratori per tutta la vita e rafforza cicli intergenerazionali di povertà, discriminazione e iniquità. Il lavoro minorile mina sistematicamente i progressi per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (OSM) per ridurre la povertà, l'istruzione, l’HIV-AIDS e la disuguaglianza di genere. Se non riusciremo a sconfiggere il lavoro minorile, non raggiungeremo l'OSM e non riusciremo a sostenere il diritto umano dei bambini alla protezione e a un futuro migliore", ha dichiarato Joanne Dunn, esperta UNICEF sulla protezione dell'infanzia, durante un dibattito online sul quotidiano inglese The Guardian.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(fonte foto: Unicef.it)

Fonte: Unicef →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento