Giovedì, 17 Giugno 2021

Bimbi che picchiano le maestre: allarme violenza negli asili inglesi

Nell'ultimo anno sono stati 940 i casi accertati di bambini dell'asilo protagonisti di episodi di violenza nei confronti delle maestre. "Colpa dei videogiochi violenti", dicono gli esperti

È allarme negli asili del Regno Unito: cresce il numero dei bambini violenti protagonisti di episodi di violenza nei confronti degli insegnanti. Nell'ultimo anno sono stati 940 i piccoli tra i quattro e cinque anni sospesi e rimandati a casa dopo aver aggredito i docenti.

Negli ultimi sei anni, scrive il Sunday People, il numero degli insegnanti aggrediti da bambini è raddoppiato. Ben 510 allievi sono stati sospesi per aver avuto comportamenti aggressivi nei confronti degli altri compagni e 310 sono stati puniti per aver danneggiato ripetutamente i locali della scuola. Una ventina di studenti è stata sanzionata per atti di vandalismo e trenta per aver insultati compagni e maestri. Il Sunday People riporta anche una decina di casi di bambini che hanno avuto comportamenti razzisti o "scorretti" dal punto di vista sessuale.

Christopher McGowan, della Campaign for Real Education, una ong britannica di stampo conservatore, punta il dito contro i videogiochi e l'eccesso di immagini oscene che si trovano su internet. "L'incapacità di concentrarsi, di ascoltare, di seguire le istruzioni e di avere rispetto per gli altri può essere una conseguenza di una sovresposizione, fin dalla più tenera età, a videogiochi e mondi virtuali creati dalla tecnologia digitale", ha tuonato McGowan, invitando a non sottovalutare il problema. Gli fa eco Anastasia De Waal, del tink tank Civitas. "Mentre parliamo di un piccolo numero di bambini, il problema vero è invece la crescita di comportamenti antisociali negli alunni più giovani". 

Fonte: Sunday People →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbi che picchiano le maestre: allarme violenza negli asili inglesi

Today è in caricamento