Giovedì, 28 Ottobre 2021
Grave / Stati Uniti d'America

Adrian, il bimbo di due anni in terapia intensiva per il Covid: "Lotta per la vita"

Raramente il Covid colpisce i bambini con conseguenze gravi. Ma succede, come dimostra il caso del piccolo Adrian in Illinois

Raramente il Covid colpisce i bambini con conseguenze gravi. Ma succede, come dimostra il caso raccontato dalla Reuters. Tiffany Jackson non pensava che potesse essere Covid: il suo piccolo Adrian aveva un po' di tosse. Un'evenienza frequente, a 2 anni di età. Sciroppo e umidificatore non sono serviti, e quando Adrian ha iniziato a mostrare un respiro affannoso, la madre lo ha portato al pronto soccorso a Mount Vernon, nell'Illinois. Si è presto reso necessario il trasporto in aereo al Cardinal Glennon Children's Hospital di St. Louis.

"Non sapevo se ce l'avrebbe fatta o no", ha detto la madre del piccolo. Più di 800mila bambini di età inferiore ai quattro anni hanno contratto il Covid negli Usa: ma ricoveri come quello di Adrian rimangono rarissimi, meno dell'1% dei bambini positivi vengono sono ricoverati.  Martedì sera tardi Adrian è stato intubato e pesantemente sedato, avvolto nella sua coperta per bambini con il peluche preferito dei Paw Patrol a portata di mano: lotta per la vita, e ci sono segnali positivi. La polmonite al polmone sinistro presto potrebbe essere superata, ma non è ancora fuori pericolo.

La contagiosità della variante Delta ha messo in difficoltà le strutture sanitarie in alcuni stati. La trasmissione del virus rimane elevata in tutti gli stati, ad eccezione della California e del Connecticut. Tiffany non sa come suo figlio abbia contratto il coronavirus. Lei ha avuto il Covid la scorsa estate. Dice di non essere stata vaccinata a causa di una rara malattia autoimmune chiamata sindrome di Guillain-Barre insorta, secondo il racconto della donna, a seguito di un vaccino antinfluenzale quando aveva 16 anni. La sindrome, che è incurabile, provoca danni al sistema nervoso. Il padre di Adrian, che è a casa con l'altro figlio, ha ricevuto una dose di vaccino, non ancora la seconda dose. La famiglia spera che la storia di Adrian aiuti le persone a capire cosa potrebbe significare trasmettere il virus ai bambini piccoli e alle persone fragili.

Fonte: Reuters →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adrian, il bimbo di due anni in terapia intensiva per il Covid: "Lotta per la vita"

Today è in caricamento