Domenica, 16 Maggio 2021

A cinque anni finisce la chemio e si prepara al primo giorno di scuola: la città gli organizza una festa da eroe

Sfilata di auto, vigili del fuoco e polizia (e supereroi in maschera) per il piccolo Liam, che ha finito l'ultimo ciclo di chemioterapia e presto inizierà la scuola (anche se a distanza)

foto da Twitter

Una vera e propria festa ha accolto il piccolo Liam Vest, che ha completato finalmente l’ultimo ciclo di chemioterapia e presto inizierà la scuola. Il piccolo si è goduto la festa nel cortile della Camarena Elementary School di Chula Vista, nella contea di San Diego in Californa, negli Stati Uniti, mentre davanti a lui sfilava una vera e propria parata. 

Una dopo l’altra auto di semplici cittadini, macchine d’epoca e il camion dei vigili del fuoco della sua città gli sono passate davanti, suonando tutti i clacson all’impazzata, per celebrarlo insieme ad attori vestiti da supereroi. Liam ha assistito all'evento seduto sotto un gazebo nel cortile della scuola, insieme alla mamma e al papà, che ha tenuto un cartello a forma di freccia indicando il figlio con la scritta "Il nostro eroe". 

Un'accoglienza per lui da vero e proprio eroe perché Liam, cinque anni, un eroe lo è davvero. Tre anni fa gli è stata diagnosticata la leucemia e ha affrontato il difficile percorso che questa malattia comporta con grandissimo coraggio. La pandemia di coronavirus è stata in realtà un gioco da ragazzi per lui, abituato ad essere isolato a causa delle terapie, ha detto scherzando il padre di Liam. “In tutto questo non si è mai lamentato, non ha mai vacillato. È stato semplicemente, assolutamente fantastico”, ha detto la mamma, ricordando le decine di cicli di chemioterapia che il figlio ha dovuto affrontare in questi anni, senza mai perdere il sorriso e con la voglia di essere un bambino come tutti gli altri. 

A fine mese Liam inizierà la scuola materna, anche se sarà costretto a seguire le lezioni a distanza. Durante la festa che è stata organizzata per lui un gruppo di agenti gli ha consegnato una targa, congratulandosi con lui per aver superato tutti i trattamenti e per il suo prossimo primo giorno di scuola. Certo, il piccolo avrebbe desiderato un inizio a scuola sicuramente più tradizionale, ha ammesso la madre, ma la sicurezza è la prima cosa. 

Fonte: Nbc San Diego →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A cinque anni finisce la chemio e si prepara al primo giorno di scuola: la città gli organizza una festa da eroe

Today è in caricamento