Venerdì, 18 Giugno 2021

Bambino di undici anni fa tremare la 'ndrangheta: "Racconta i segreti dei clan"

Nonostante gli 11 anni il bambino sa cosa siano il pizzo, la droga e le armi. Non aveva scelta, sarebbe diventato anche lui un uomo delle 'ndrine. Poi il padre è stato arrestato, la madre si è pentita e anche lui ha iniziato a parlare: l'articolo di Repubblica

Fotogramma di un video d'archivio di un'indagine dei Ros sulla 'ndrangheta

I segreti dei clan della 'ndrangheta vengono alla luce grazie a un bambino di 11 anni. L'articolo di Francesco Viviano e Alessandra Ziniti su Repubblica è da leggere. Il padre è stato arrestato, la madre si è pentita e anche lui ha iniziato a parlare di tutto quello che ha visto nonostante la giovanissima età. Così sta svelando traffici e organigrammi della 'ndrangheta.

Nonostante gli 11 anni il bambino sa cosa siano il pizzo, la droga e le armi. Non aveva scelta, sarebbe diventato anche lui un uomo delle 'ndrine. I mafiosi della piana di Gioia Tauro tremano per quello che il piccolo sta svelando agli inquirenti.

Da settimane parla davanti al sostituto procuratore della Dda di Reggio Calabria Giulia Pantano e alcune sue dichiarazioni mettono i brividi, considerata la giovanissima età: "Certo che so cosa fa un mafioso, è uno spacciatore, spara, è normale... Nel paese ho sentito parlare di 'ndrangheta da tutti, pure i miei amici grandi".

Il bambino, racconta Repubblica, è il figlio maggiore di Gregorio Malvaso, 37 anni, capo della cosca di San Ferdinando, arrestato ad ottobre dell'anno scorso dai carabinieri nell'ambito dell'operazione Eclissi.

Fonte: La Repubblica →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino di undici anni fa tremare la 'ndrangheta: "Racconta i segreti dei clan"

Today è in caricamento