Giovedì, 16 Settembre 2021

Che fine ha fatto Bana? Il mondo in ansia per la bimba di 7 anni che twittava da Aleppo

E' la Cnn a far scattare l'allarme sulle sorti della piccola bimba siriana che ha catturato l'attenzione del mondo con i suoi drammatici tweet dei bombardamenti di Aleppo

La piccolaBana Alabed

Bana Alabed, la bambina siriana di sette anni che ha catturato l'attenzione del mondo intero con i suoi drammatici post su Twitter dei bombardamenti ad Aleppo, da ieri è scomparsa dai social media. Lo riporta il sito della Cnn. L'ultimo messaggio inviato sull'account di Twitter che Bana condivide con la madre, Fatemah, recita così:

Siamo sicure che l'esercito adesso ci sta per prendere. Ci rivedremo un altro giorno. - Fatemah #Aleppo.

Il suo account di Twitter è stato cancellato e nessuno sa perché. Bana, che aveva più di 100,000 followers, ha tweettato messaggi coraggiosi come quello del 27 novembre: "Questa notte non ho casa, è stata bomrdarda e sono finita fra le macerie. Ho visto morti e sono quasi morta. - Bana #Aleppo". Lo stesso giorno Bana ha twittato chiedendo alla gente di pregare dopo nuovi bombardamenti. "Sotto pesanti bombardamenti adesso. Fra la vita e la morte, per favore continuate a pregare per noi", ha detto. La madre più tardi ha riferito alla Cnn che la loro casa era stata colpita e che erano finite per strada.

La madre di Bana ha creato l'account di Twitter per la figlia a settembre per "condividere la nostra vita qui con il mondo!" mentre l'esercito siriano lanciava una grande offensiva per riprendere Aleppo. I video più drammatici catturavano il rumore delle bombe. Bana ha parlato alla camera e ha chiesto aiuti. Madre e figlia vivono nelle zone controllate dai ribelli finite sotto i pesanti bombardamenti del regime siriano e dell'alleato russo.

Fonte: Cnn →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che fine ha fatto Bana? Il mondo in ansia per la bimba di 7 anni che twittava da Aleppo

Today è in caricamento