rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024

Berlino esclude nuovi aiuti alla Grecia

Secondo la Sueddeutsche Zeitung il governo tedesco il cancelliere Angela Merkel non concederà ad Atene nuovi aiuti finanziari

L'euro è sotto attacco dei mercati, con Spagna e Italia nel mirino, ma questo nuovo fronte non fa dimenticare che il "grande malato" d'Europa rimane la Grecia.
Oggi i giornali tedeschi danno ampio spazio alla posizione, sempre più dura, di Berlino nei confronti di Atene.

La Sueddeutsche Zeitung, citando fonti molto vicine all'esecutivo, scrive che il governo federale tedesco non è disposto ad evitare a tutti costi il fallimento della Grecia, e che il cancelliere Angela Merkel non concederà ad Atene nuovi aiuti finanziari.
Sarebbe "impensabile", afferma il quotidiano, che la Merkel si possa presentare un'altra volta davanti al Bundestag per chiedere l'approvazione di un terzo pacchetto di aiuti alla Grecia.

In un'intervista al quotidiano Bild, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble ha inoltre lanciato un ulteriore avvertimento alla Grecia affinché intensifichi gli sforzi per conformarsi alle condizioni del piano di salvataggio imposto dai creditori internazionali.
"Se ci sono dei ritardi, la Grecia deve provvedere a risolverli". Il ministro si è però rifiutato di fare previsioni sulla permanenza o meno di Atene nella zona euro. "Non voglio precedere la troika. Quando il suo rapporto sarà pronto l'Eurogruppo si riunirà", ha detto Schaeuble facendo riferimento alle conclusioni attese dall'Unione europea, dal Fondo monetario internazionale e dalla Bance centrale europea, i tre creditori della Grecia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlino esclude nuovi aiuti alla Grecia

Today è in caricamento