Lunedì, 25 Gennaio 2021

Berlusconi ferma Salvini: "Da irresponsabili andare al voto prima di Novembre"

"Fa un po' lo sbruffoncello ma ormai lo conosco. Salvini lo sa che non può essere il candidato premier". L'ex premier nega l'investitura al leader leghista: "Sull'uscita dall'euro siamo in disaccordo. Se è stato sbagliato entrarci, uscirne sarebbe velleitario"

"Non si può andare al voto a giugno. Le elezioni prima di novembre sono impossibili". Ne è convinto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, secondo il quale "portare il Paese alle urne in queste condizioni è da irresponsabili". Per Berlusconi, dunque, "è meglio impiegare due-tre mesi in più ed arrivare al voto con una legge elettorale che funzioni, piuttosto che votare subito in una situazione come l'attuale".

Intervistato da Repubblica, il leader di Forza Italia sottolinea anche che per votare a giugno "ci vorrebbe un grande accordo sui meccanismi elettorali che per ora non vedo".

Per quanto riguarda la leadership del centrodestra, Berlusconi nega l'investitura di Salvini. E spiega che "in privato Matteo mi abbraccia, dice che ho ragione io. Poi in pubblico fa un po' lo sbruffoncello. Ma ormai lo conosco. Lui lo sa che non può essere il candidato premier". Con il leader leghista, sottolinea, "sul programma siamo d'accordo al 95%. Solo sull'uscita dall'euro siamo in disaccordo". Perché forse "è stato sbagliato entrarci", ma uscire "sarebbe velleitario".

In ogni caso, conclude Berlusconi, "il centrodestra non può pensare di avere un futuro soltanto intercettando le paure e il malcontento degli italiani. Lo scetticismo degli elettori si batte con la serietà delle proposte e delle idee"

Fonte: La Repubblica →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi ferma Salvini: "Da irresponsabili andare al voto prima di Novembre"

Today è in caricamento