Lunedì, 12 Aprile 2021

Pesava 455 grammi, per i medici era incompatibile con la vita: "Ora Nicole sorride"

I genitori di Nicole hanno accettato di raccontare la storia della loro piccola perché vorrebbero che "simboleggiasse speranza per tutti quei genitori che dovranno affrontare un'esperienza drammatica e dolorosissima come la nostra.

Piccola, anzi piccolissima: Nicole quando è nata pesava appena 455 grammi per 28 centimetri di lunghezza, dimensioni ai limiti della sopravvivenza. Per quattro mesi i genitori si sono sentiti dire che i suoi parametri vitali erano quasi incompatabili con la vita ma ora anche i medici parlano di una impresa che all'inizio sembrava quasi impossibile: sopravvivere.

Come ricorda il quotidiano L'Adige i genitori di Nicole, Monica e Maurizio, hanno riportato la storia, giorno dopo giorno, in un album-diario: dal primo giorno quando per lei c'erano pochissime speranze di vita, alla festa del giorno delle dimissioni: quattro mesi di foto, stati d'animo, bollettini medici, dettagli scritti messi nero su bianco perché ogni minimo particolare rimanesse impresso.

I genitori di Nicole hanno accettato di raccontare la storia della loro piccola perché vorrebbero che "simboleggiasse speranza per tutti quei genitori che dovranno affrontare un'esperienza drammatica e dolorosissima come la nostra. Il dolore e l'angoscia che abbiamo provato per tutto quel tempo sono quasi indescrivibili, la gioia di aver superato tutto al meglio è immensa, l'amore che ora lega tutta la nostra famiglia è ancor più intenso e profondo"

Fonte: L'Adige →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesava 455 grammi, per i medici era incompatibile con la vita: "Ora Nicole sorride"

Today è in caricamento