Giovedì, 24 Giugno 2021

Uccidono la mamma incinta: bimba veglia il corpo per 36 ore

La donna è stata uccisa da diversi colpi di pistola e il killer è entrato in casa dalla finestra della camera da letto. La piccola è rimasta accanto al corpo fino all'arrivo della polizia

L'hanno uccisa a freddo, crivellandola di colpi, mentre era in casa con la sua bimba di due anni. Così è morta Nakita Lashawn Holland, 36 anni, che aspettava il suo secondo figlio, andatosene con lei. Il killer è entrato dalla finestra della sua camera da letto. 

Ma il dettaglio più scioccante lo hanno trovato gli agenti, che sono arrivati in quella casa dopo 36 ore: per tutto quel tempo, la figlia di appena due anni era rimasta accanto al cadavere della madre, vegliandolo. Inoltre la polizia crede che la piccola sia stata testimone dell'omicidio.
 
Intanto si indaga sul caso per capire il movente. Ora a prendersi cura della piccola rimasta ormai orfana ci sarà la nonna, mamma della vittima, che in un solo giorno ha visto sparire la figlia e il nipotino che sarebbe nato tra circa un mese.

Fonte: Daily News →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccidono la mamma incinta: bimba veglia il corpo per 36 ore

Today è in caricamento