Martedì, 2 Marzo 2021

Bimbo di 5 anni lasciato solo in casa tra gli escrementi dei cani

La terribile scoperta in un'abitazione di Livigno: il piccolo è stato allontanato dai genitori, due italiani, che adesso rischiano di perdere la patria potestà

Foto archivio Ansa

Un bambino di cinque anni lasciato vivere dai genitori, entrambi italiani, tra gli escrementi e i nauseabondi odori provocati da diversi cani di razza Bovaro Bernese. A fare la terribile scoperta in un 'abitazione di Livigno, in provincia di Sondrio, sono stati i carabinieri forestali di Bormio e i medici del Dipartimento veterinario dell’Ats della Montagna. 

Come raccontato da Michele Pusterla sul quotidiano Il Giorno, la camera del bimbo era ricavato in un angolo della casa, dove vi erano anche i giochi e il lettino del piccolo, sporchi e pieni dei peli degli animali di grossa taglia, un po' come il resto della villetta. Mentre i genitori erano fuori casa per lavoro, il bimbo veniva lasciato da solo in queste tremende condizioni.

Giunti sul posto gli ufficiali sanitari non hanno potuto fare altro che constatare la situazione di elevato degrado, dichiarando lo stato d’inagibilità dell’abitazione per motivi igienici. Dopo lo sgombero dell'immobile il piccolo è stato affidato ai Servizi sociali e portato in una accogliente stanza d'albergo. Adesso i genitori dovranno aspettare la decisione del giudice minorile riguardo al mantenimento della patria potestà.


 

Fonte: Il Giorno →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di 5 anni lasciato solo in casa tra gli escrementi dei cani

Today è in caricamento